Descrizione Progetto

La città dai cento orizzonti

Definita da Giosuè Carducci la città dai cento orizzonti, Asolo è uno dei borghi più pittoreschi, belli ed antichi d’Italia. Un luogo affascinante arroccato su una dolce collina dove visse l’esilio la regina di Cipro Caterina Cornaro. Con i suoi angoli silenziosi inseriti in una rigogliosa cornice tra ulivi e cipressi Asolo ha fatto innamorare poeti, scrittori, artisti e viaggiatori. Visitare Asolo significa combinare l’interesse per la storia e l’arte con il piacere della buona tavola. L’imbarazzo è nella scelta fra un’osteria, un ristorante o un’enoteca che si affacciano numerose lungo i porticati delle strette vie o nella piazzetta centrale.

Pedalando fra rocche e castelli

Pedalare fra rocche e castelli è qualcosa di magico: tanti piccoli colli con borghi medioevali sulle cime e luoghi suggestivi come Possagno, ai piedi del Monte Grappa, che diede i natali ad Antonio Canova, scultore neoclassico eccelso, dove è conservata nella solenne gipsoteca la maggior parte dei modelli originali delle sue sculture. Luoghi magnifici, patria dei ciclisti dove arte, natura e un’ottima cucina si fondono in un unicum.

Borghi e rocche

Lo charme di antiche ville, fra olivi, vigneti e ciliegi  con viste suggestive e confort di ogni tipo che soddisfano ogni desiderio.

Idee di Viaggio

Contattaci